QUEROCOTO

Querocoto è un grazioso agglomerato di case di variopinti colori, situato sulle Ande peruviane, a 2.500 metri di altitudine. Partendo dalla cittadina di Ciclaio, sulla costa oceanica, e sempre salendo lungo la cordigliera delle Ande, vi si arriva dopo circa sei ore di viaggio. I paesaggi che si incontrano sono incantevoli per la loro originaria bellezza e per la varietà delle impressioni che suscitano: meraviglia, stupore ma anche senso di smarrimento per le isolate distanze tra un abitato e un altro e per la salita che sembra non finire mai.

Le Suore delle Poverelle sono giunte in questo luogo nel febbraio del 2012 e subito hanno trovato ad accoglierle – e ad aiutarle nel non facile inserimento – persone generose semplici, abituate al duro lavoro quotidiano ed allenate al darsi una mano nelle vicissitudini di ogni giorno. Abitano in una semplice casetta, vicino alla chiesa parrocchiale; il loro campo di apostolato però spazia per un orizzonte di vari chilometri, da una montagna all’altra. Sono 36 le comunità che almeno una volta ogni tanto desidererebbero vedere il sacerdote, vivere qualche momento liturgico o ascoltare la Parola di Dio. La gente è cattolica quasi al cento per cento; in quanto alla pratica religiosa fa quello che può, si arrangia alla meglio, si accontenta di quello che arriva.

Il bisogno di una sistematica evangelizzazione e catechesi è forte, a sostegno e purificazione di forme di religiosità popolare ancora molto sentite e praticate dalla gente, in gran parte contadina.

Le tre suore presenti – sr Anita Moroni, sr Miriam Ghilardi e sr Cesarita Gatti – si sentono già di casa tra questa gente semplice e laboriosa; in collaborazione con il giovane parroco, si danno da fare per la catechesi e le celebrazioni liturgiche nelle varie “cappelle”, per l’incontro con ragazze e  giovani – i pochi che rimangono perché la maggioranza scende verso la costa per gli studi – al fine di sostenere il loro cammino di fede e la loro ricerca del progetto di vita; visitano inoltre gli ammalati e gli anziani nelle case, portando il conforto dell’Eucarestia e della loro vicinanza.

Visita “virtuale” delle nostre comunità

Seleziona dal menù sottostante la comunità che vuoi visitare e clicca su VAI per visualizzare la pagina collegata!