Veneto – ALTISSIMO (VI)

Altissimo dista 35 Km da Vicenza ed ha circa 2100 abitanti, comprese le due frazioni di Campanella e Molino. È posto ad oltre 650 m. di altitudine dal mare, nell’alta valle del Chiampo, a confine con le colline veronesi. La zona non è facilmente raggiungibile con mezzi pubblici. Le condizioni economiche sono discrete; la gente del posto è passata dall’attività di allevamento/agricoltura a quella industriale e questo ha comportato anche il trasferimento di molti presso i centri urbani. L’unità pastorale, avviata nel 2001, comprende 8 parrocchie, oltre alle frazioni di Altissimo si annoverano S. Pietro Mussolino, Crespadoro, Durlo, Marana e Campodalbero (di soli 58 abitanti); è coordinata da tre sacerdoti e coadiuvata da un diacono permanente.

La comunità religiosa delle Poverelle è presente dal 1953 con il servizio di Scuola Materna e collabora nell’attività dell’unità pastorale (iniziata nel 2001e comprende 8 parrocchie), offrendo un aiuto molto significativo, vista la carenza di sacerdoti e l’assenza di comunità religiose nella zona (nella Valle vi è solo un’altra comunità di Suore Apostole del Sacro Cuore di Gesù a Chiampo). La casa delle suore è inserita nella Scuola materna e si sviluppa su tre piani. Situata di fronte alla Chiesa parrocchiale è di riferimento per la gente del paese.

La comunità è presente nel territorio attraverso la collaborazione con la Scuola Materna e nella pastorale ordinaria (catechesi, ministero straordinario dell’Eucarestia, preparazione ai sacramenti). Una suora si reca ai centri estivi di adolescenti e giovani e sostiene l’attività degli animatori dell’Azione Cattolica ragazzi e giovanissimi.

Visita “virtuale” delle nostre comunità

Seleziona dal menù sottostante la comunità che vuoi visitare e clicca su VAI per visualizzare la pagina collegata!