Sicilia – LENTINI (SR)

La cittadina di Lentini conta circa 28.000 abitanti. La sua situazione sociale ed economica rivela molti aspetti problematici legati alla povertà, alla forte disoccupazione, alle condizioni familiari precarie, al grave problema dell’inadempienza scolastica, al persistere del disinteresse per il bene comune e di una mentalità con caratteristiche “mafiose”. Soprattutto gli adolescenti e i giovani risentono di questa realtà, anche perché scarseggiano punti significativi di riferimento e spazi “educativi” e “ricreativi” in cui ritrovarsi e crescere insieme.

Le Suore delle Poverelle sono presenti a Lentini, in provincia di Siracusa, dal 1951, nell’opera voluta dall’ing. G. Manzitto a favore dei poveri del luogo e realizzata dalla Congregazione.

Nel corso degli anni si sono svolte in questa grande casa molteplici attività: orfanatrofio maschile; scuola di lavoro per le ragazze; scuola materna; asilo nido; collaborazione pastorale con le parrocchie dl territorio e, nel 1952, il servizio della scuola elementare con cinque classi.

Nel corso degli anni vi sono state diverse evoluzioni del servizio delle suore, sempre a favore dei più poveri e di chi è maggiormente emarginato:

  • nel 1956 inizia l’attività catechistica in preparazione ai Sacramenti e si apre un servizio di cucito e ricamo per giovani;
  • nel 1962 due suore si impegnano a collaborare per la formazione delle giovani di Azione Cattolica e i servizi precedentemente iniziati si intensificano;
  • nel 1976, per prestare ai bambini interni un servizio più familiare e maggiormente adeguato ai tempi, si decide la formazione di  cinque gruppi;
  • nel 1986, in vista della difficoltà di accettazione dei bambini interni nella Scuola Statale, si riapre la scuola elementare.
  • La casa delle suore, di proprietà della Congregazione, è un grande edificio a tre piani, con uno spazioso piano terra e un seminterrato, nello stile tipico delle case del Palazzolo. È circondata da ampi cortili, un grande campo di calcio e da un giardino ricco di piante da frutto. Il piano terra è riservato ai bambini della Scuola Materna, nel primo piano trovano posto le cinque aule della scuola elementare, i laboratori per le varie attività scolastiche e la chiesa, il secondo piano e il terzo piano è abitato dalle suore che operano nei vari servizi della casa.

    Attualmente la comunità delle suore delle Poverelle è la sola presenza religiosa rimasta a Lentini. Continua la sua attività di educazione e di attenzione ai più poveri nella Scuola Materna, anche con l’apertura di una sezione “Primavera”, nella Scuola Elementare, e nel servizio di semiconvitto. La comunità offre anche un servizio pastorale in tutte le sei parrocchie di Lentini, una sorella della comunità svolge il suo apostolato nei quartieri, attraverso la visita e il servizio domiciliare ad anziani e ammalati e nell’aiuto a famiglie in difficoltà. La casa, inoltre, è aperta ad accogliere iniziative spirituali e ricreative delle varie associazioni, movimenti e parrocchie della zona.

    Visita “virtuale” delle nostre comunità

    Seleziona dal menù sottostante la comunità che vuoi visitare e clicca su VAI per visualizzare la pagina collegata!