Lombardia – BERGAMO – VILLAGGIO TERESA GABRIELI (BG)

Il Villaggio Teresa Gabrieli si trova in Via Carnovali, 93/A a Bergamo, zona Malpensata. È intitolato alla prima suora delle Poverelle, a colei che con don Luigi Palazzolo ha dato vita nel 1869 alla Congregazione delle Suore delle Poverelle. Così viene descritto nella cronaca della Congregazione:

“Si tratta non di un tradizionale, grande caseggiato con ampi dormitori e refettori comuni non rispondenti più ormai alle esigenze educative, ma di un villaggio costituito da sei corpi di fabbricato, ben distinti e separati tra loro. Sull’area di mq. 11 mila sorgono quattro villette della capienza di non più di 25 allieve ciascuna, munite di servizi completi di cucina e lavanderia, sale di soggiorno e di studio e camerette a quattro e a sei letti. Collegato per mezzo di pensiline e giardini si ergerà nel mezzo del villaggio il corpo centrale adibito a laboratori, scuole, magazzini e lavanderia comuni, il tutto sorgente dietro una facciata d’ingresso, aventi ai lati la chiesa e il teatro e al centro i parlatori e le salette per eventuali ospiti.

Responsabile di ciascuna casetta dovrà essere una suora che, quale mamma solerte e avveduta, guiderà il gruppo delle sue figliole nel disbrigo delle faccende domestiche, mentre le scuole e i laboratori –  che saranno frequentati in comune dalle ospiti delle diverse casette – saranno posti sotto la direzione di suore insegnanti ed esperte educatrici.

Una superiora avveduta e comprensiva dovrà costituire come il centro vitale di quest’opera che, nell’intento della Rev.ma Madre Generale vuole rispondere seppur con difficoltà, alle moltiplicate esigenze dei tempi e tener fede al principale mandato del Ven. Fondatore, il quale, pur volendo vivo lo spirito di povertà nelle sue suore, era solito circondare delle più affettuose premure e previdenze “le povere fanciulle abbandonate”. Vuole tenere fede e seguire l’esempio della Ven. Confondatrice, Madre Teresa Gabrieli, che degli orfani fu vera e provvida Madre, anche quando le strettezze pesavano sul nascente Istituto. Ed è appunto per onorare questa Madre degli orfani, in questo 1959, anno in cui si celebra il 50° anniversario della sua morte, che la Rev.ma Madre Generale ha voluto dare vita a questo villaggio che si chiamerà proprio “Villaggio Teresa Gabrieli”.

Il servizio educativo svolto negli anni dalla comunità religiosa è andato via via evolvendosi; in attenzione all’evoluzione dei bisogni e delle normative in materia educativa e socio assistenziale ha assunto espressioni diverse sempre in favore di ragazzi/ragazze con situazioni familiari problematiche. Questo fino agli anni ’90.

Dal 1990 in poi, la struttura ha visto radicali trasformazioni edilizie e riorganizzazione di ambienti e servizi. Attualmente si configura come un centro polivalente di servizi, ciascuno con un proprio progetto e una propria autonomia

  1. R.S.A. Sacro Cuore, per suore e laiche anziane e malate
  2. Pronto Intervento per mamme e bambini in “Casa Sofia”
  3. CAM per adolescenti in “Casa Felicina”
  4. Comunità di accoglienza per suore anziane o convalescenti in “Casa Generosa”

Visita “virtuale” delle nostre comunità

Seleziona dal menù sottostante la comunità che vuoi visitare e clicca su VAI per visualizzare la pagina collegata!