Lombardia – CAPRIOLO (BS)

Le Suore delle Poverelle, presenti nella comunità di Capriolo dal lontano 1897, furono richieste dal parroco del tempo don Luigi Minelli, per un impegno assistenziale – educativo, umano, religioso – soprattutto del ceto femminile. Si legge sul Bollettino parrocchiale, in un articolo redatto nell’occasione del Centenario di presenza:             “Il carisma del Beato ha così trovato l’immediato campo di lavoro per le sue suore qui a Capriolo: orfanotrofio, scuola materna, scuola di lavoro,  oratorio femminile, assistenza agli anziani e agli ammalati, catechismo, oratorio parrocchiale” .

Con il crescere dell’opera, in risposta ai diversi bisogni che “bussavano alla porta”, la casa risultava insufficiente. Si provvide ad abbattere il vecchio stabile, a costruirne uno più capiente e moderno, al quale, più tardi, si aggiunse una parte nuova.

Con l’evolversi dei tempi e della società, le richieste di servizio si diversificarono dalle prime risposte. Chiuso l’Orfanotrofio negli anni ’70, e il servizio di Scuola Materna assunto dalle Suore Orsoline dell’Unione Romana, dopo aver ristrutturato gli ambienti, si apre ufficialmente il servizio di Pronto Intervento per donne e minori, e nel 1998 la Comunità Alloggio sempre per minori.

Dal 1984 è presente in paese una seconda comunità di Poverelle che presta servizio nella Casa di riposo, servizio a cui già le suore avevano dato risposta negli anni precedenti. La comunità viene chiusa nel 1996, lasciando nel servizio due suore che fanno riferimento alla prima comunità, fino al 1999, anno in cui la presenza si riduce a una.

La casa delle suore sorge al centro del paese ed ha un ampio parco giochi.

Attualmente il servizio prestato dalla  Casa si configura come comunità alloggio minori e Pronto Intervento per minori e mamme in difficoltà.

Dal 1994 una suora svolge attività pastorale a tempo pieno nella comunità di S. Pancrazio, rientrando quotidianamente in comunità a Capriolo.

Alcune suore, secondo la disponibilità di tempo, si sono rese disponibili per la catechesi parrocchiale e il ministero straordinario dell’Eucarestia. Una suora è inoltre presente nella casa di Riposo come animatrice e sostegno spirituale agli anziani che vi abitano.

Visita “virtuale” delle nostre comunità

Seleziona dal menù sottostante la comunità che vuoi visitare e clicca su VAI per visualizzare la pagina collegata!