Chi siamo

Siamo oggi circa 800 Sorelle…… Viviamo in realtà geografiche assai differenti: in Europa, in Africa, in America Latina…. Abitiamo in mezzo alle città o sperdute in paesi dislocati e immense savane…. Esprimiamo la missione di Poverelle in servizi diversissimi: tra bambini e anziani, tra sani e malati, andando per le strade o accogliendo i poveri nelle nostre case, o sperimentando noi stesse malattie e infermità…. Rispondiamo ai bisogni di pane e di salute ma anche di dignità umana, di consapevolezza di essere figli di Dio…. Chi lavora in frontiera e chi nelle retrovie…. Viviamo età che toccano tutte le stagioni della vita, ciascuna bella per i suoi fiori e feconda per i suoi frutti…..
Dentro queste molteplici “diversità” presenti nella nostra Congregazione, è indispensabile rafforzare “ciò che ci unisce”, ciò che rispetta le diversità e insieme previene le divisioni, ciò che ci identifica come “Poverelle” in qualunque realtà e situazione noi ci troviamo a vivere.

Ciò che ci unisce non sono le cose materiali esterne. Anche una lingua unica sarebbe insufficiente. Ciò che ci unisce veramente e profondamente è già dentro ciascuna di noi: è quella motivazione che un giorno ci ha fatto “lasciare tutto” per acquistare ciò che ai nostri occhi e al nostro cuore si è rivelato come il «tesoro» della nostra vita: Gesù e il suo Vangelo, sulle orme di Don Luigi e di Madre Teresa.