UNIÃO DA VITÓRIA – STATO DEL PARANÁ

Le suore delle Poverelle iniziano la loro presenza missionaria in un nuovo Continente – l’America Latina nel 1989 arrivano in Brasile. La prima casa aperta è UNIÃO DA VITÓRIA: è il 12 febbraio 1989.

União da Vitória è una cittadina di 50.000 abitanti situata in un contesto di campagna a sud dello Stato del Paraná (Stato perché il Brasile è una confederazione democratica di stati). Una ventina di anni fa la città viveva momenti positivi dell’economia con le fabbriche di legname. Ora con la crisi, il disboscamento, la disoccupazione avanza, i giovani che riescono a completare gli studi superiori cercano lavoro altrove. Le famiglie povere, cercano di sopravvivere con il riciclaggio, con lavori saltuari. La parrocchia dove è inserita la comunità delle Poverelle, conta circa 10.000 abitanti ed è suddivisa in 15 capelas (succursali); ogni capelas ha la propria chiesetta con vicino un capannone multiuso: feste, riunioni, incontri vari. Alcune di queste capelas distano anche 20-30 Km dalla chiesa parrocchiale.

La comunità di Unino ha trovato la sua collocazione in due casette di legno ai margini del bairro Sao Joakim. All’inizio il servizio era rivolto ad adolescenti-giovani in stato di gravidanza, alla cura della nascita dei figli e al reinserimento della giovane mamma nella famiglia di origine. Successivamente l’urgenza si è spostata all’accoglienza e cura di bambini appartenenti a famiglie povere. Le suore sono attive anche nella pastorale parrocchiale, nella pastorale della “criança” (infanzia) e collaborano con i Padri italiani e brasiliani dell’Istituto “Pia-Marta”, che accoglie un centinaio di “meninos de rua”.

Nella seconda casetta trovano alloggio alcune ragazze vocazionate: aspiranti che hanno chiesto di prepararsi per entrare tra le Poverelle.

Attualmente la comunità è impegnata nell’accoglienza di bambini poveri, nell’ accompagnamento di famiglie disagiate, nelle attività di catechesi, pastorale vocazionale e pastorale del bambino. Attivo un bel gruppo dell’Associazione “Fraternità Don Luigi Palazzolo”

Sostando nella comunità di União Da Vitória, subito viene alla memoria “la casa della misericordia” descritta dal Palazzolo… Al pane e al vino si sostituiscono riso e fagioli, il pasto base dei poveri, ma nessuno delle tante persone che bussano, va via senza un aiuto, una parola di conforto, un consiglio opportuno.

Visita “virtuale” delle nostre comunità

Seleziona dal menù sottostante la comunità che vuoi visitare e clicca su VAI per visualizzare la pagina collegata!