Lombardia – ALBINO (BG)

Albino è un grosso centro situato all’inizio della Val Seriana. La gente impegnata nell’industria tes-sile conserva e vive con una certa intensità la tradizione cristiana.
La presenza di diverse chiese e santuari, oltre che di comunità religiose maschili e femminili, fa di questa terra un luogo sensibile alla fede e alla solidarietà.
Le Suore delle Poverelle sono state chiamate in questa cittadina da Mons. Gambarelli per l’accoglienza di orfane e la cura dell’attigua chiesetta dedicata alla Madonna di Guadalupe; vi sono giunte nell’agosto del 1920.

La casa dove abitano e di proprietà della Congregazione, sorge a fianco del Santuario della Madon-na di Guadalupe. Oltre agli ambienti occupati dalla comunità religiosa, ci sono alcuni spazi disponi-bili per incontri di preghiera e di ritiro per chi ne fa richiesta.

Nel corso degli anni si sono verificati molti cambiamenti, sia a riguardo del servizio che per la composizione della comunità. Dal 1922 al 1939 la casa fu usata dalla sorella di Mons. Gambarelli, per tanto suore e orfane vennero trasferite. Nel 1940 le suore ritornarono nella casa con le orfane e si dedicarono alla cura del Santuario, e all’assistenza di ammalati poveri a domicilio. Nel 1968 la casa venne ristrutturata per accogliervi una comunità di suore anziane autosufficienti. Dal 1993 questa comunità è diventata sede delle suore che prestano servizio pastorale ad Albino, Fiobbio, Comenduno, Cene.

Attualmente la comunità è composta da 5 suore che prestano servizio nei paesi limitrofi: nella Casa di Riposo di Cene, nella scuola materna di Comenduno, nella parrocchia di Fiobbio. In Albino le Suore si occupano del servizio religioso domiciliare per gli anziani e malati e della catechesi. Nel Santuario ogni giorno viene celebrata una Messa parrocchiale.

Visita “virtuale” delle nostre comunità

Seleziona dal menù sottostante la comunità che vuoi visitare e clicca su VAI per visualizzare la pagina collegata!