Esercizi laici 23-25 aprile 2012

Esercizi laici 23-25 aprile 2012

Per una vita “buona”
secondo il Vangelo

EDUCARE ALLA VITA NUOVA

“Tra i compiti che il Signore Gesù ha affidato alla Chiesa c’è la cura del bene delle persone, nella prospettiva di un umanesimo integrale e trascendente. Ciò comporta la specifica responsabilità di educare al gusto dell’autentica bellezza della vita”.

“È importante impegnarsi perché ogni persona possa vivere un lavoro che lasci uno spazio sufficiente per ritrovare le proprie radici a livello personale, famigliare e spirituale, prendendosi cura degli altri nella fatica del lavoro e nella gioia della festa, rendendo possibile la condivisione solidale con chi soffre, chi è solo e nel bisogno”.

“L’esperienza della fragilità umana si manifesta in tanti modi e in tutte le età ed è essa stessa, in certo modo, una scuola da cui imparare: la contemplazione della croce di Gesù, il confronto con le domande suscitate dalla sofferenza e dal dolore, la testimonianza della prossimità sono cattedre dalla quali imparare le lezioni del vivere quotidiano”.

Per maggiori informazioni clicca qui per scaricare il volantino